MORE© Come comunicare se stessi e la propria attività in modo chiaro e autentico: testimonianze

Ecco alcune delle testimonianze di chi ha sperimentato le consulenze MORE© Come comunicare se stessi e la propria attività in modo chiaro e autentico. A parlare sono operatori Reiki, operatori olistici e del benessere che hanno cercato un supporto per presentare se stessi e la propria attività in modo chiaro e autentico.

“Questo è quel tipo di percorso che consiglio a chiunque voglia investire nella propria figura professionale. Quando ho deciso di avviare la mia attività di Operatrice Reiki, non sapevo da dove iniziare. Mi sono buttata seguendo l’intuito, facendo quello che pensavo potesse essere utile ed interessante. Grazie al MORE ho capito quali sono le priorità da seguire quando ci si propone come professionisti nel mercato del ben​essere (nel mio caso specifico il Reiki), passando dalla comprensione di chi siamo noi. Quali sono le mie competenze? E i miei valori?  Ho trovato questo percorso assolutamente illuminante: adesso gestisco la mia attività con criterio e soprattutto coerenza con quello che sono. Consiglio vivamente questa esperienza anche a tutti quelli che, come me, arrivando dall’esperienza di lavoro dipendente non sanno come gestire un’attività autonoma. Individuare il target, come trovare e mantenere i clienti, guadagno, aspetti fiscali…Tutti temi alla quale non mi ero mai interessata. Sono entusiasta di questa esperienza e di averla condivisa con la scuola ilReiki!”
Sara

“Dal primo momento che il Reiki è entrato nella mia vita, ho compreso l’importanza di questa pratica energetica. All’inizio ho praticato quasi esclusivamente su me stessa e su persone a me vicine, constatando gli immediati benefici, successivamente ho deciso di condividere il Reiki anche con altre persone, trasformando una scelta di vita anche in una professione. Mi sono però resa conto che, per poter realizzare il mio obiettivo e diventare quindi un operatore Reiki, mi mancavano gli strumenti necessari. Ho deciso quindi di frequentare il percorso di coaching More che si svolge in poche sessioni, molto intuitivo e interessante, flessibile negli orari e attento alle esigenze dell’allievo. More mi ha insegnato un metodo, che volendo può applicarsi a qualsiasi tipo di attività professionale, non solo al campo delle tecniche olistiche. Mi sono resa conto di quanti dettagli e variabili impreviste possano entrare in gioco quando si decide di aprire una attività in proprio o semplicemente quando ci si interfaccia con il cliente. La consulenza More mi ha accompagnata, passo dopo passo, aiutandomi non solo a costruire una figura professione in linea con la persona che sono, ma anche a predisporre una attività ben strutturata. Non posso che suggerire questo corso a chiunque voglia fare l’operatore Reiki, per essere maggiormente sicuri, professionali, per offrire un servizio qualificato e per far crescere in modo positivo la propria attività”
Alessandra

“Partecipare a questo progetto è stato molto interessante e costruttivo. Personalmente ciò che più mi ha colpito è l’aver compreso quanto è importante crearsi una propria identità professionale e come trasmetterla al cliente. I consulenti, molto preparati e disponibili”
Valeria

“Il coaching è stato illuminante, mi si sono aperti scenari che non avevo considerato e ho capito molte cose che spero di riuscire a mettere in pratica. Siete stati molto precisi, chiari e scorrevoli…ora tocca a me”
Cristina

“Ritengo che il coaching MORE e’ uno strumento giusto per un operatore Reiki che vuole proporsi pubblicamente sul mercato. Ponendosi le domande giuste possiamo scoprire i valori profondi su di cui baseremo la nostra proposta agli altri. La consulenza è stata istruttiva e concentrata. Vi ringrazio per l’opportunità”
Iryna

“Il  coaching mi è piaciuto, sia per i contenuti, attuali e di certo interesse professionale, sia per la didattica che ha contribuito a mantenere sempre viva l’attenzione. Mi è sono piaciuti i laboratori che sono occasioni di confronto sopratutto con noi stessi, poi con gli altri. Ho capito in modo chiaro finalmente come analizzare il mercato delle discipline olistiche e/o del benessere e sopratutto come individuare i target potenziali e il valore delle prestazioni. Per quanto riguarda il piano di comunicazione, anche qui con un semplice schema, si è cercato di esporre il “mare” attuale in cui “navighiamo”
Manuela

“Oggi dopo aver riempito tutti i campi dello schema che ci è stato dato sono riuscita finalmente a creare la presentazione del nuovo servizio che con il mio collega vogliamo proporre ai clienti. Siamo riusciti a definire come chiamarlo tenendo conto del setting in cui si realizzerà e della professionalità che deve trasmettere”
Monica

Vuoi migliorare anche tu il modo con cui comunichi chi sei e cosa fai? clicca qui.

Condividimi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Questo sito utilizza cookie (anche di terze parti) per garantirti la migliore fruibilità dei contenuti. Per sapere quali Cookie utilizziamo e su come puoi modificare le tue preferenze visita la nostra Privacy Policy