Il Reiki e la vita: come accompagnare le diverse fasi dell’esistenza

L’utilità e la versatilità dei trattamenti Reiki è ampiamente dimostrata dalle numerose occasioni, nell’arco dell’intera esistenza (propria e altrui), nelle quali è possibile applicarli, realizzarli e riceverli. In questo articolo faremo una carrellata delle diverse fasi della vita e dell’aiuto che il Reiki può fornire.

Il concepimento

Il Reiki spesso risolve problemi di fertilità (anche e soprattutto attraverso la riduzione dello stress e degli squilibri ormonali) risultando utile per regolarizzare il ciclo mestruale ed in genere per migliorare i piccoli e grandi problemi ginecologici delle donne.
Nella fecondazione assistita i trattamenti Reiki hanno prodotto interessanti risultati prima del prelievo dello sperma aumentando la motilità degli spermatozoi e successivamente favorendo la stabilizzazione dell’ovulo fecondato introdotto nell’utero.
Per questi motivi alcune cliniche della fertilità hanno inserito il Reiki tra i loro servizi (articolo).

La gravidanza

Si tratta di un momento chiave della vita sia per la mamma che per il bambino nel quale fa bene ad entrambi mantenere l’equilibrio sia in termini fisici che mentali.
Approfondisci tutti i benefici del Reiki in gravidanza!

Il parto

Nelle donne che hanno utilizzato il Reiki, l’esperienza ha fatto emergere la riduzione del numero di spinte necessarie durante il parto. Lo stesso Hayashi nella sua clinica assicurava, grazie al Reiki, un parto entro 7 spinte.
Utilizzare l’abbraccio Reiki sul bambino appena nato aiuta a metabolizzare il trauma della nascita che a tutti gli effetti diventerà un intervento Reiki di Pronto Soccorso.
Esistono alcuni studi scientifici sui benefici dei trattamenti Reiki per il parto cesareo.
Approfondisci i benefici del Reiki nel parto!

L’inizio della vita e i neonati

Il Reiki aiuta i piccoli nei primi traumi iniziali che caratterizzano la loro quotidianità (le colichette, il sonno, i primi dentini…).
Nello stesso tempo è utile alla neo-mamma per tutti i problemi legati al primo periodo dopo il parto (i primi 40 giorni sono molto importanti): dall’allattamento alla depressione post-partum, dalle ragadi anali post-partum alla mancanza di riposo notturno…
Sono stati realizzati diversi studi scientifici sull’utilizzo del Reiki in neonati prematuri.
Approfondisci i benefici del Reiki per i neonati!

L’età evolutiva e i bambini

Man mano che i piccoli crescono e cominciano a muoversi iniziano anche tutta una serie di piccoli e grandi infortuni sui quali il Pronto Soccorso, ma anche occasioni di stress e disequilibrio emotivo, nelle quali il Reiki può essere davvero un grande aiuto.
Approfondisci i benefici del Reiki per i bambini!

L’età scolare e i corsi Reiki per bambini

Dai 6-10 anni circa per i bambini è possibile partecipare ad un Corso Reiki ad hoc rendendosi così autonomi dai genitori nell’utilizzo di questa pratica.
La Scuola ilReiki propone Corsi Reiki per Bambini e Progetti nelle Scuole.

L’adolescenza

Il Reiki può essere un utile strumento anche in questa fase della vita caratterizzata sempre più dall’aumento dello stress e dell’ansia. Un pediatra newyorkese, Lawrence Palevsky, ha introdotto il Reiki come una componente preziosa per il trattamento di ADHD (disturbo da deficit di attenzione), asma e sindrome dell’intestino irritabile.
Approfondisci i benefici del Reiki per gli adolescenti!

La menopausa

Il Reiki può aiutare ad affrontare questa fase in modo più armonioso ed equilibrato portando la donna ad accettare più positivamente questo nuovo ciclo della propria vita. Può migliorare le turbolenze e le incertezze scatenate da questo periodo non solo sul piano fisico ma anche a livello emotivo e mentale come dimostrato da uno studio scientifico pubblicato nel 2007.
Approfondisci i benefici del Reiki in menopausa!

L’età anziana

Gli anziani sono destinatari ottimali per il Reiki in quanto hanno più tempo libero, un sacco di acciacchi e assumono spesso molti medicinali.
Reiki agli anziani a go go, quindi, per problematiche fisiche, stato dell’umore (depressione, solitudine), farmaci ed effetti collaterali delle terapie.
Esistono già numerosi studi scientifici sui benefici del Reiki per gli anziani.
Approfondisci tutti i benefici del Reiki agli anziani!

Il fine vita

Accompagnare con il Reiki le persone che stanno morendo è il regalo più grande che si possa fare loro. Ma anche ai loro cari sofferenti che sono ottimi candidati per la partecipazione ai corsi Reiki.
Moltissimi studi scientifici sul Reiki concentrano la loro attenzione proprio sui benefici dei trattamenti nelle cure palliative.
Approfondisci i benefici del Reiki nelle cure palliative e nel fine vita!

Vuoi migliorare la tua qualità della tua vita (e quella dei tuoi cari) con uno strumento semplice da apprendere e facile da usare?
Frequenta un Corso Reiki di primo livello!

Condividimi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Questo sito utilizza cookie (anche di terze parti) per garantirti la migliore fruibilità dei contenuti. Per sapere quali Cookie utilizziamo e su come puoi modificare le tue preferenze visita la nostra Privacy Policy