Effetti del Reiki su ansia e dolore in donne ospedalizzate: uno studio

La ricerca “Effects of Reiki on Pain and Anxiety in Women Hospitalized for Obstetrical- And Gynecological-Related Conditions“, pubblicata nel 2020 sulla rivista Journal oh holistic nursing, ha dimostrato i benefici del Reiki in donne ricoverate in ospedali per questioni ostetriche e ginecologiche.

Lo scopo dello studio è stato quello di determinare l’effetto del Reiki sul dolore e l’ansia nelle donne in contesti antepartum, intrapartum, postpartum, ginecologico e ginecologico/oncologico.

La metodologia dello studio è stata di tipo comparativo esplorativo.
Ha usato una scala di tipo Likert da 0 a 10 per misurare il dolore e l’ansia e un sondaggio che chiedeva gli effetti persistenti del trattamento.

I risultati sono stati decisamente positivi.
I punteggi medi del dolore dopo i trattamenti Reiki sono significativamente diminuiti da 3,24 a 1,52 ( n = 203; z = -11,67, p <0,001).
I punteggi medi dell’ansia dopo i trattamenti Reiki sono significativamente diminuiti da 3,56 a 1,28 ( n = 195; z = -11,42, p<.001).
Alle donne è stato chiesto se gli effetti positivi persistessero per un certo periodo di tempo dopo il trattamento Reiki. 91 su 101 hanno risposto affermativamente: la riduzione del dolore e/o dell’ansia continuavano.

La conclusione della ricerca evidenzia gli effetti positivi e persistenti del Reiki nelle donne ricoverate in ospedale per condizioni ostetriche e ginecologiche.

Lo studio è stato pubblicato di PubMed.
Leggi tutti gli altri Studi sul Reiki e scopri gli Ospedali in Italia e nel mondo che lo utilizzano.

Sei una donna e vuoi migliorare la qualità della tua vita?
Sei un professionista sanitario e vuoi arricchire i tuoi strumenti di lavoro con i pazienti?

Iscriviti ad un Corso Reiki di primo livello per apprendere questa meravigliosa tecnica complementare!

Condividimi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Questo sito utilizza cookie (anche di terze parti) per garantirti la migliore fruibilità dei contenuti. Per sapere quali Cookie utilizziamo e su come puoi modificare le tue preferenze visita la nostra Privacy Policy