Il Reiki a scuola: progetti e sperimentazioni in Italia e nel mondo

I progetti che introducono il Reiki nella scuola migliorano il benessere e la qualità della vita di bambini, insegnanti e personale. Una volta che la classe apprende il Reiki, gli insegnanti possono utilizzarlo per una molteplicità di scopi: per calmare la classe nei momenti di tensione; per creare più coesione tra i compagni (si possono aiutare a vicenda); per dare un ruolo e maggiore importanza ad eventuali soggetti “difficili”(gli si fa supportare il compagno che sta male); come riconciliazione (chi ha fatto male all’altro può fargli Reiki per riparare); per abituare i bambini ad un corretto contatto fisico; … e perché no, gli insegnanti possono utilizzarlo anche per se stessi, riprendendosi dalla fatica e dalle tensioni. Ecco una serie d’interessanti progetti di applicazione del Reiki in alcune scuole all’estero e in Italia.

Il progetto per gli adolescenti del Maine

A Camden (Maine) nel 2001 la Camden Hills Regional High School aveva perso ben otto studenti per una serie di incidenti, annegamenti e suicidi nel giro di sei mesi. Per sostenere i ragazzi impegnati ad affrontare queste tragedie fu istituita una sala benessere per offrire Reiki a allievi e personale. Gli studenti potevano andarci da soli o su suggerimento degli insegnanti e del medico scolastico. Nell’anno scolastico 2003-2004 ne hanno usufruito 370 studenti. Alcuni studenti hanno richiesto di essere addestrati alla tecnica ed hanno collaborato con 3 insegnanti di Reiki per formare ventiquattro studenti al primo livello Reiki. Un anno dopo, otto dei praticanti studenti hanno richiesto e ricevuto una formazione di secondo livello. Più della metà del corpo studentesco ha ricevuto un trattamento e l’intera squadra di basket ha richiesto trattamenti Reiki prima di una partita importante. (Fonte: Reiki di Pamela Miles URRA Edizioni 2007).

Il Reiki alla Cranmer Primary School e alla John Hanson Community School in Inghilterra

La scuola elementare Cranmer di Londra ha circa 100 membri nello staff e 710 alunni.  Sei membri del personale sono stati addestrati al Primo livello Reiki con altri sei insegnanti in formazione nel 2018. L’impatto del progetto fino ad oggi è che il personale riferisce di essere in grado di gestire meglio la propria energia e che il Reiki li ha meglio equipaggiati per le numerose richieste che vengono poste alla professione dell’insegnante. Il gruppo ha creato i propri incontri regolari di Cranmer Reiki su base mensile. Offrono anche il Reiki allo staff. I visitatori della scuola commentano spesso l’atmosfera calma e armoniosa della scuola. Alunni e personale sono presenti felici, premurosi e rilassati. Energeticamente la vibrazione della scuola è migliore. Questo approccio ha avuto un impatto chiave sul turn over del personale in un contesto dove la questione del reclutamento degli insegnanti è molto importante.
La scuola elementare John Hanson Community School di Andover offre invece, attraverso un’operatrice della zona, sessioni private di Reiki di 35 min a studenti e personale. La direttrice assistente Kim Hide, diventata anch’essa reikista, ha dichiarato: “Il benessere dello studente e del personale è parte integrante del lavoro che facciamo alla John Hanson. Avere l’opportunità di offrire agli studenti la capacità di rilassarsi e imparare a gestire lo stress e le proprie ansie è molto importante per noi come scuola“.

Il Reiki nelle scuole portoghesi

Nel 2016 il Reiki è entrato nella Scuola Superiore “Sebastião da Gama” come strumento per la gestione dello stress e delle situazioni di ansia attraverso un protocollo firmato dal vicedirettore professor Nuno Lemos. Nel progetto sono stati coinvolti gli insegnanti. Il Reiki è stato integrato anche come risorsa per la salute mentale con il sostegno incessante della professoressa Ana Isabel Coelho del “Progetto salute” ed in collaborazione con il dottoressa Eduarda Psicóloga della scuola (Fonte).
Anche le scuole di Guimarães hanno sviluppato il progetto “Crescere con il Reiki” con lo scopo di aiutare gli studenti con difficoltà di apprendimento e problemi comportamentali promuovendo il benessere dello studente in tutte le sue dimensioni: fisica, mentale, emotiva ed energetica. Gli studenti hanno accesso ai trattamenti Reiki, attraverso sessioni individuali e di addestramento (2 insegnanti che guidano 16 studenti e 13 operatori che si prendono cura di 67 bambini e giovani dal quinto al nono anno). Gli obiettivi del progetto sono anche promuovere l’auto-consapevolezza, aumentare l’autostima, migliorare la concentrazione, migliorare le prestazioni scolastiche e contribuire all’equilibrio personale degli studenti (Fonte).

Il Reiki nelle scuole della Liguria

Il Comune di Ameglia (SP) ha promosso l’iniziativa “Il Reiki tra i bambini della scuola” nelle scuole cittadine all’interno di un catalogo di progetti per l’anno 2016/2017. Gli obiettivi del progetto erano: promuovere il Reiki tra i bambini nella scuola un colloquio non verbale attraverso il “contatto” indispensabile al superamento di barriere fisiche ed emozionali nonchè culturali, etniche e generazionali; migliorare il rapporto relazionale tra i bambini mantenendo vivi sani valori quali l’amicizia, la collaborazione, l’accoglienza ed il rispetto per l’altro; supportare gli insegnanti della scuola nell’impegnativo raggiungimento dei loro obiettivi e i genitori fornendo loro un nuovo mezzo per un profondo scambio di attenzioni con i loro figli. Il progetto prevedeva il coinvolgimento degli insegnanti della scuola primaria e secondaria di I° (durata degli incontri formativi tra maestro di Reiki e gli insegnanti minimo sedici ore suddivise in quattro giornate d’incontro o due weekend o altro), i bambini (durata degli incontri tra maestro di Reiki e allievi: 60/90 min; cadenza degli incontri: mensile con un minimo di 6 incontri) e i genitori (durata degli incontri formativi tra maestro di Reiki e gli insegnanti minimo sedici ore da sviluppare in quattro giornate d’incontro o due weekend).

Anche la Scuola ilReiki porta avanti Progetti di Reiki nelle scuole.
Guarda questo VIDEO che descrive l’esperienza realizzata a Torino, Roma e Trabia (Palermo).

Vuoi far apprendere ai tuoi figli la tecnica Reiki?
Dai 6 ai 10 anni circa la scuola ilReiki propone corsi ad hoc per bambini.
I bambini più grandi e gli adolescenti possono invece iscriversi ai nostri Corsi Reiki di primo livello.

Condividimi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Questo sito utilizza cookie (anche di terze parti) per garantirti la migliore fruibilità dei contenuti. Per sapere quali Cookie utilizziamo e su come puoi modificare le tue preferenze visita la nostra Privacy Policy