The Touchstone Process: una revisione degli studi USA sul Reiki

Nel 2008, il Center for Reiki Research (CRS) ha reclutato un team di
ricercatori con dottorato e infermieri con esperienza per condurre “The
Touchstone Process”, una rigorosa revisione di tutti gli studi pubblicati fino a giugno 2009 negli Stati Uniti. Il team ha identificato un totale di 26 articoli sul Reiki sottoposti a revisione paritaria (7 qualitativi e 19 quantitativi): una delle revisioni più complete e sistematiche riguardanti il Reiki!

Il Touchstone Process è una ricerca per analizzare lo stato attuale degli studi scientifici condotti sui programmi di Reiki negli ospedali, nelle cliniche e negli hospice degli Stati Uniti. Il processo di valutazione è stato rigoroso, imparziale, coerente e incorpora le migliori pratiche per la revisione scientifica. Il progetto Touchstone è davvero unico. Mai prima d’allora erano stati raccolti, analizzati e valutati all’interno di una singola fonte così tanti studi di qualità sul Reiki .

L’International Center of Reiki Training è stato costituito con l’intento di raccogliere e diffondere un elenco di ricerche evidence-based sul Reiki e rendere le informazioni facilmente accessibili sia alla comunità dei reikisti che a quella medica e scientifica attraverso Internet.
William Lee Rand , fondatore e presidente del Centro, ha raccolto un gruppo di professionisti della ricerca per individuare studi pertinenti e scrivere riassunti rappresentativi.
La richiesta è stata lanciata nel gennaio 2008 ed in breve tempo una squadra di dodici ricercatori qualificati è stata formata. L’intenzione del gruppo era quello di rendere il processo di revisione il più imparziale e standardizzato possibile.

A tal fine, i gruppi di lavoro sono stati creati per ogni fase del progetto, ciascuno con un leader del gruppo:

Gruppo di reperimento degli articoli: due membri di questa squadra hanno cercato e raccolto gli studi, facendo uso di database quali PubMed, National Library of Medicine, Collezione Cochrane. Sono stati inseriti solo studi pubblicati negli USA e solo quelli pubblicati in riviste peer-reviewed per il fatto che erano già passati attraverso un processo di valutazione di tipo professionale.
Gruppo di valutazione degli articoli: un gruppo di otto membri si è occupato di identificare il metodo di valutazione e misurazione al fine di mantenere l’uniformità. Ogni studio è stato poi recensito separatamente da due membri del gruppo. Se c’erano differenze significative nei giudizi di uno studio particolare, il leader del gruppo richiedeva una terza revisione.
Gruppo per i riassunti degli articoli: sette membri hanno “tradotto” le opinioni degli esperti in testi di sintesi in modo che ogni articolo potesse trasmettere le informazioni importanti in modo facilmente comprensibile.

Risultati

Dei 26 studi analizzati, 12 articoli sono stati valutati come ricerche aventi “una solida base e parametri di risultato consolidati ”. Questi articoli sono stati valutati come “Molto buono” o “Eccellente” da almeno 1 revisore e non sono stati considerati “deboli” da nessun revisore del team.
Il team del Touchstone Process ha concluso che l’83% di questi studi di “fascia alta” hanno mostrato “prove da moderate a forti a sostegno dei benefici del Reiki per quanto riguarda la gestione di: dolore, stress, ansia e umore.

Nel 2010 la rivista Holistic nursing practice (Vol.24, n.5) ha pubblicato un articolo su questo progetto: The Touchstone Process: an ongoing critical evaluation of reiki in the scientific literature inserito anche negli archivi di PubMed.

Leggi tutti gli altri Studi sul Reiki e scopri gli Ospedali in Italia e nel mondo che lo utilizzano.

Vuoi sperimentare direttamente i benefici del Reiki?
Frequenta un Corso Reiki di primo livello! Apprenderai in modo semplice e veloce come utilizzare questa tecnica su te stesso e gli altri.

Condividimi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Questo sito utilizza cookie (anche di terze parti) per garantirti la migliore fruibilità dei contenuti. Per sapere quali Cookie utilizziamo e su come puoi modificare le tue preferenze visita la nostra Privacy Policy