In Bolivia il Reiki è utilizzato nel reparto di neurologia all’ospedale di La Paz

A La Paz, in Bolivia i trattamenti di Reiki gratuiti sono integrati con le terapie standard all’interno del reparto di neurologia per il benessere dei pazienti con dolore, stress e depressione.

Il progetto “Reiki Healing” è partito dal Centro Medico Healing Vibrations guidato dalla dott.ssa Maria de los Angeles Salcedo, presidente dell’Asociación Profesional de Naturopatía y Bioterapia A.P.E.N.B.
A novembre del 2016 sono iniziate le sessioni di Reiki gratuite e in 6 mesi sono stati realizzati 570 trattamenti.
Il servizio di Reiki era inizialmente aperto a persone che soffrivano di dolore e successivamente sono state accolte anche persone con ansia, stress e depressione.
Parallelamente ai trattamenti vengono raccolte le statistiche dei risultati ottenuti per verificare l’efficacia di questa tecnica.
Le misurazioni vengono gestite da medici specialisti in neurologia, il dott. Carlos Laforcada e la dott.ssa María de los Ángeles Salcedo insieme al team dei reikisti.
Le rilevazioni prevedono anche l’utilizzo dell’elettroencefalogramma per verificare l’influenza del Reiki sulle onde cerebrali.

I risultati dell’integrazione del Reiki in neurologia per i pazienti con dolore ha mostrato grandi miglioramenti rispetto a:

  • controllo del dolore stesso;
  • riduzione del fabbisogno analgesico;
  • riduzione dei livelli di ansia e depressione;
  • miglioramento della qualità del sonno.

Guarda il VIDEO con l’intervista all dott.ssa Maria de los Angeles Salcedo.

Per approfondire consulta gli Studi sul Reiki e l’utilizzo del Reiki negli ospedali in Italia e nel mondo.

Sei un’operatore sanitario, un malato, un caregiver? Frequenta un Corso di Reiki e inizia ad utilizzare questa tecnica semplice e versatile per il benessere tuo e degli altri.

Condividimi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Questo sito utilizza cookie (anche di terze parti) per garantirti la migliore fruibilità dei contenuti. Per sapere quali Cookie utilizziamo e su come puoi modificare le tue preferenze visita la nostra Privacy Policy